Segnalazione danni
pubblicata il: 24/11/2014

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La Regione Liguria-Protezione Civile indica le istruzioni per la compilazione della segnalazione danni avuti a seguito dei recenti eventi atmosferici.

La segnalazione deve essere presentata entro 30 giorni dall'evento, con le modalità indicate nel modello e nelle istruzioni allegate

Modello

istruzioni per compilare il modello





Lavori al reparto ittico del mercato annonario
pubblicata il: 17/11/2014

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Servizio Mercati comunica che il reparto ittico del mercato annonario rimarrà chiuso per lavori da sabato pomeriggio 22 a lunedì 24 novembre (compreso).
 
La riapertura è prevista per martedì 25 novembre.





I defibrillatori presenti sul territorio di Sanremo
pubblicata il: 06/11/2014


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L'associazione ” Nuovo ritmo nel cuore di Sanremo" comunica che i defibrillatori pubblici posizionati sul territorio a Sanremo e accessibili 24 h. sono i seguenti:

-  c.so Matuzia 181 (davanti alla Coop)

- Lungomare Vittorio Emanuele II, n. 19 (davanti stabilimento Mirasole)

- C.so Imperatrice (davanti ai Giardini Marsaglia)

- via Palma, n. 16 (zona Pigna)

- piazza Colombo (zona Solettone)

- Strada Tre Ponti - pista ciclabile (Bar La Cueva)

- Bussana Nuova

Info: www.progetto-vita.eu





Tasi: come e quando effettuare il pagamento
pubblicata il: 26/09/2014

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Comune di Sanremo ricorda che per l’anno 2014 il versamento della TASI (tassa sui servizi indivisibili) deve essere effettuato in due rate di pari importo: la prima rata entro il 16 ottobre 2014, la seconda entro il 16 dicembre 2014.

ALIQUOTE E DETRAZIONI

Con deliberazione del Consiglio Comunale n.46 del 4.9.2014, sono state approvate le seguenti aliquote TASI 2014:

•    Unità immobiliari adibite ad abitazione principale (escluse categorie catastali
A/1, A/8 e A/9) e relative pertinenze, ammesse nella misura massima di 1 unità per
ciascuna delle categorie catastali C/2, C/6 e C/7 (anche se iscritte in catasto unitamente all'abitazione): Aliquota 3,3 per mille - detrazione € 90,00
•    Unità immobiliari adibite ad abitazione principale iscritte nelle categorie
catastali A/1, A/8 e A/9 e relative pertinenze, ammesse nella misura massima di 1 unità per ciascuna delle categorie catastali C/2, C/6 e C/7 (anche se iscritte in catasto
unitamente all'abitazione) - Aliquota 0 (zero)
•    Immobili assimilati all’abitazione principale, così come specificato nell’art.4 del Regolamento comunale (riportato in allegato) e relative pertinenze, ammesse nella misura massima di 1 unità per ciascuna delle categorie catastali C/2, C/6 e C/7 (anche se iscritte in catasto unitamente all'abitazione) - Aliquota 3,3 per mille - detrazione € 90,00
•    Immobili diversi da quelli di cui ai punti precedenti - Aliquota 0 (zero)

E’ riconosciuta una maggiore detrazione di € 50 (corrispondente a una detrazione
totale € 140) per le abitazioni principali dei nuclei familiari di cui faccia parte un
soggetto invalido al 100%, a condizione che l’ISEE del nucleo familiare non sia superiore a € 16.286,00. Per usufruire della maggiore detrazione gli interessati dovranno dichiarare entro il 31 dicembre dell’anno di competenza il possesso dei requisiti richiesti, secondo la modulistica predisposta dal Servizio Tributi.