• Home

Il Museo Civico di Sanremo

nella nuova sede di Palazzo Nota


Il monumentale edificio seicentesco di Palazzo Nota, un tempo luogo di residenza del commissario genovese e antica sede comunale, è stato interamente recuperato dopo un lungo lavoro di restauro che ha riportato alla luce, in tutta la loro bellezza, le ampie sale decorate con stucchi ed affreschi di epoca settecentesca.

 

 

Dal 30 dicembre 2016 Palazzo Nota ospita il Museo Civico di Sanremo, un tempo a Palazzo Borea d'Olmo, che raccoglie il ricco patrimonio archeologico, storico e artistico della città di Sanremo e del Ponente Ligure.

 

 

Al primo piano si trova la Sezione Archeologica che conserva le più antiche testimonianze del territorio sanremese a partire dall'epoca preistorica. I reperti archeologici sono qui perfettamente contestualizzati attraverso plastici e diorami che ricostruiscono tridimensionalmente gli ambienti del passato per coinvolgere il visitatore e suscitare il suo interesse.

 

 

Al secondo piano si può ammirare lo storico salone del Consiglio Comunale con gli affreschi settecenteschi in corso di restauro.

 

 

 

 

Nelle sale del secondo piano è stata allestita la Pinacoteca che conserva preziose opere pittoriche e scultoree dal 1600 fino all'età contemporanea. Tra le opere di maggiore pregio spiccano il dipinto Incoronazione di Santa Caterina d'Alessandria di Pieter Paul Rubens (1577-1640), un grande arazzo seicentesco della scuola fiamminga di Oudenaarde, un dipinto ad olio su carta di Maurizio Carrega (1737-1819) raffigurante l'Adorazione dei pastori, due opere del celebre ritrattista Giacomo Grosso (1860-1938) e una suggestiva Veduta di Èze di Edward Lear (1812-1888), pittore e poeta inglese vissuto a Sanremo tra il 1870 e il 1888.

 

 

Di grande interesse è la sala dedicata ad Antonio Rubino (1880-1964), pittore, scrittore, scenografo e celebre illustratore del Corriere dei Piccoli. La sala dedicata ad Antonio Rubino è un viaggio fantastico attraverso dipinti, teatri in miniatura, disegni a china, bozzetti per tessuti, scenografie e tanti altri lavori caratterizzati da uno stile inconfondibile. All'interno della Sala Rubino i visitatori possono assistere alla proiezione del primo cartone animato a colori in Italia, disegnato e diretto da Antonio Rubino e vincitore nel 1942 del Festival del Cinema di Venezia come miglior film d'animazione.

 

 

 

 

All'interno del percorso espositivo il visitatore può usufruire di percorsi multimediali che accompagnano gli utenti attraverso il racconto della storia di Sanremo, della sua arte e delle sue tradizioni.

 

 

Il nuovo museo, nella sede di Palazzo Nota, è stato progettato per diventare il Museo della Città, polo di richiamo per i sanremesi e per i turisti, con mostre temporanee, conferenze, eventi culturali, workshop e laboratori didattici.

 

 


In Primo Piano


Esposizioni ed eventi in corso


CONCERTI AL MUSEO Giovedì 24 e giovedì 31 gennaio 2019 - ore 16 Museo Civico di Sanremo

 

L'ORCHESTRA SINFONICA IN CONCERTO

 

 

GIOVEDì 24 GENNAIO ore 16

I fiati risalgano la storia

Direttore: Savino Acquaviva

 

GIOVEDì 31 GENNAIO ore 16

Tra virtuosismo francese e mondanità viennese

Direttore: Miran Vaupotic

Flauto solista: Paolo Ferraris



GIOVEDì 17 GENNAIO 2019 ORE 16.30 Museo Civico di Sanremo

 

CONTRO L'ARTE CONTEMPORANEA

Riflessioni sul pensiero della critica discorde


 

Relatore

Alessio Santiago Policarpo

storico dell'arte



GIOVEDì 3 GENNAIO 2019 - ore 16 Museo Civico di Sanremo

 

IL TEATRO IN CORNICE

a cura del Teatro dell'Albero

 

 

Teatro itinerante attraverso le sale del Museo Civico di Sanremo




NATALE AL MUSEO Concerti ed eventi

 

 

CONCERTI ED EVENTI

NATALE 2018



NUOVO LABORATORIO ACHEOLOGICO PER LE SCUOLE

 

 

Sono aperte le iscrizioni al nuovo laboratorio archeologico sulle tecniche di scrittura delle antiche civilità.